Le Pappardelle al Casavecchia

I ristoratori del Medio Volturno sanno di avere a che fare con grandi eccellenze gastronomiche e hanno imparato a renderle protagoniste nei loro piatti. Sono prodotti che custodiscono una storia, caratterizzati dalla qualità di una produzione locale e da un profumo e un sapore che solo questo territorio sa regalare. Tra i migliori piatti di questo genere sicuramente spiccano le Pappardelle al Casavecchia.

Vino Casavecchia, carne di suino casertano e un pizzico di peperoncino sono gli ingredienti alla base di una gustosa ricetta targata Pasquale Izzo. È un piatto che rivela un’attenta ricerca dei prodotti e la voglia di sperimentare, cercare e trovare diversi abbinamenti, per scoprire nuovi sapori.

Così nascono le Pappardelle al Casavecchia, dall’unione di farina di grano duro, uova, sale e vino Casavecchia.
Il rosso trebulano, corposo e forte, dona all’impasto un colore violaceo e un sapore delicato ma persistente, che si armonizza piacevolmente con il ragù di Suino casertano insaporito da un pizzico di peperoncino e da circa 5 ore di cottura lenta, durante la quale gli aromi della carne esaltano il gusto del pomodoro e liberano un profumo che inebria i sensi.

Ringraziamo Pasquale Izzo dell’Agriturismo Le Fontanelle per la realizzazione di questo piatto in cui sapori e aromi rivelano la bontà e l’autenticità del Medio Volturno.