Conca della Campania è uno dei paesi più a nord del Vulcano di Roccamonfina, famoso per la sua resistenza all’oppressione nazifascista della Seconda Guerra Mondiale.
La zona circostante è prevalentemente boschiva, molto affascinante nel periodo primaverile e autunnale, si presta molto bene ad escursioni naturalistiche.
Nella foto ritraiamo il profilo del borgo con la sua torre campanaria.
Poco distante c’è uno dei ritrovamenti geo-paleontologici più importanti al mondo: le Ciampate del Diavolo.