Il comune di Tora e Piccilli

Lungo il cratere del Vulcano Roccamonfina, si trovano comuni più o meno grandi che hanno caratteristiche uniche. Uno di questi è formato da due piccoli borghi ricchi di storia e circondati da una cornice naturalistica veramente straordinaria. Si tratta di Tora e Piccilli.
Benché piccolo, questo comune è noto nel mondo scientifico, a livello mondiale, per un importantissimo ritrovamento in località Foresta. Proprio qui, infatti, sono state riconosciute diverse impronte di ominidi che le più recenti ricerche attribuiscono ai Neanderthal. 
Un importante episodio di guerra ha segnato profondamente la storia della popolazione locale. Durante la Seconda Guerra Mondiale, infatti, gli abitanti di Tora e Piccilli diedero rifugio a una piccola comunità di Ebrei in fuga da Napoli. Nonostante le razzie, le violenze e le deportazioni verso i campi di concentramento, nessun locale tradì o denunciò la loro presenza ai Tedeschi. Per il coraggio e l’umanità dimostrati, il comune è stato insignito della Medaglia di Giusto tra le Nazioni. Fu

Cosa vedere a Tora e Piccilli

Sagre ed eventi a Tora e Piccilli