Il comune di Riardo conta circa 2300 abitanti ed è noto in Campania per essere sede degli stabilimenti Ferrarelle.

Situato sul versante settentrionale dei Monti Trebulani, Riardo ha origini antichissime ed era già conosciuto ai tempi dell’Antica Roma per via delle sue sorgenti di acqua minerale.

Si narra che Annibale passò per Riardo durante la Seconda Guerra Punica e che gettò del sale sul villaggio che prese il nome di Riardus; altri, invece, sostengono che il nome del comune sia dovuto alle acque che, un tempo molto più di frizzanti, sembravano bruciare nella bocca di chi le beveva e, di conseguenza, rivus ardens divenne Riardo.